La famiglia di Pallotti

Autori

  • Valdeci Antonio de Almeida

DOI:

https://doi.org/10.30446/2611-4143.vol21n48a2019pp123-144

Abstract

La famiglia è vista dalla Chiesa Cattolica come un dono di Dio, in cui Egli ha voluto erigere la sua dimora essendo generato nel grembo di Maria. È nella famiglia che si scopre l’amore di Dio sull’essere umano che lo spinge alla sequela di Cristo. San Vincenzo Pallotti, durante la sua vita, ha avuto un rapporto molto stretto con la sua famiglia consanguineale, princi-palmente con la madre Maria Maddalena. In quell’ambiente famigliare c’era un vero spirito di preghiera, di amore a Dio e alla Madonna. Nella sua fondazione, l’Unione dell’Aposto­lato Cattolico, Pallotti ha portato questa impronta di fede, di preghiera, di umiltà e voleva che tutti vivessero uniti ad esempio della Famiglia di Nazareth, per portare avanti la missione di Gesù Cristo, l’Apostolo dell’eterno Padre.

Downloads

Pubblicato

2019-11-06

Puoi leggere altri articoli dello stesso autore/i